lunedì 23 marzo 2009

CITY-SUNDERLAND 1-0: NEL SEGNO DI MICAH E VALERJ!



E' una vittoria meritata quella che i nostri Citizens sono riusciti a strappare al Sunderland in un bel pomeriggio di calcio al City of Manchester Stadium. 3 punti che fanno benissimo agli skyblues perchè, grazie al pareggio del West Ham di Zola, ora il settimo posto è a -4. Coach Hughes si presenta con un 4-2-3-1 che davanti a Given vede Richards, Onouha, Dunne e Zabaleta schierato insolitamente da terzino sinistro, i due addetti a spezzare le azione biancorosse e a ripartire sono Kompany e De Jong e in attacco schieriamo Wright-Phillips, Elano e Robinho a supporto dell'unica punta Bojinov. A dimostrazione di tutto l'affetto che i mancunians hanno per quest'ultimo, ci sono stati cori e ovazioni che lo hanno accompagnato per tutta la durata della sua permanenza in campo. 

Il primo episodio della partita è a nostro favore: al 16', infatti, l'arbitro Tanner espelle McCartney per un fallo da dietro su SWP lanciato verso la porta avversaria. Pochissimi minuti dopo abbiamo l'occasione di concretizzare la superiorità numerica grazie a un rigore assegnatoci giustamente a causa di un intervento di Malbranque su Richards in area. Sul dischetto va Robinho: parte la sua rincorsa, si ferma, riparte ancora e la sua fiacca conclusione viene agilmente parata da Fulop. Allora i black cats acquistano morale e si fanno vedere in avanti, ma la loro migliore occasione di questo primo tempo arriva con un tiro da una ventina di metri di Jones che, però, viene parato senza problemi da Given.

Nella seconda frazione è ancora City: al 10' Bojinov e Richards liberano Wright-Phillips con una bella trama di passaggi, ma Shaun spreca calciando alto. Passano solo 60 secondi, Bojinov guadagna una punizione sulla trequarti avversaria, la va a battere Elano che scodella al centro dell'area e Micah Richards segna di testa il suo 3° gol in carriera con la maglia del Manchester City! Al 65' torna in campo Bellamy che rileva Bojinov, sommerso dagli applausi di tutto il COMS. Qualche minuto dopo c'è anche spazio per Gelson Fernandes e Garrido, subentrati a Kompany e Richards. I black cats attaccano, ma ci difendiamo con estremo ordine, anzi: addirittura potremmo raddoppiare in più occasioni arrivate dai numerosi contropiedi. L'unica palla-gol del Sunderland da segnalare è il colpo di testa di Cissè salvato quasi sulla linea da un'acrobazia di De Jong.

Così arriva la sesta vittoria casalinga di fila...e noi Citizens possiamo continuare a sperare nella qualificazione all'Uefa!

Mario Caputo

2 commenti:

RENATO ha detto...

Importante il ritorno al gol di Micah! Ragazzo che si stava un po' smarrendo dopo l'esordio in nazionale, problemi fisici ai tendini che gl'impedivano di saltare come ai suoi esordi in carriera, Micah si sta abilmente ritagliano un posto da terzino destro. Auguriamoci che duri!

Francesco ha detto...

Sono proprio contento per Bojinov, che considero un vero e proprio talento...se gli infortuni non lo fermano più ha ancora la possibilità di diventare un grandissimo giocatore...glielo auguro di tutto cuore!
complimenti comunque per il vostro blog, bello ed originale! Mi piacerebbe poterci scambiare i link...se vi va lasciatemi un commento sul mio blog e vi inserisco subito tra i siti amici!
a presto!
ciaoo